vincere insieme film senza limiti

Impossibile che possa interessare a qualcuno che non sia italiano e disposto ad annoiarsi.
Complimenti vivissimi a Bellocchio volantino unieuro offerte cellulari ed ai grandissimi Filippo Timi, Giovanna Mezzogiorno e, vidirò, mi è piaciuta tanto anche la breve interpretazione dell'attore-psichiatra, del quale, ahimè, non ne ricordo il nome.Eliana Iuorio - Inviata il domenica Bravi, bravissimi, straordinari!Sono stati molto spesso limiti, questi, del cinema italiano (almeno degli ultimi 10-15 anni) e ritengo che sia più pesante questo nell'economia del film che il resto, nonostante naturalmente sia decisamente godibile.L'amore di una madre per il figlio?Tutto: sceneggiatura, fotografia, musica, interpretazione e soprattutto regia, concorre alla realizzazione di un'opera cinematografica di rara potenza espressiva.Ad orgasmo ottenuto si affaccia nudo al balcone, immaginando folli estatiche che applaudono le fasciste performance.
O è chiedere troppo?
Ida Dalser è rappresentata come una cagna in calore, nella prima parte del film le scene di sesso danno questa immagine di una donna che si dice invece molto innamorata del duce.




Alice - Inviata il sabato Ho difficoltà a giudicare un film come vincere.Ida era una donna speciale e di lei non viene descritto niente che possa far capire come fosse davvero.Virginia - Inviata il domenica Film molto lento e molto noioso mi sono quasi addormentata.Donne internate ingiustamente in manicomio devono farci meno compassione di Ida Dalser?Italia che fa i conti coi suoi falsi profeti, pronta ad innamorarsi di un?Bellocchio non ha voluto con questo film raccontare una storia d'amore.Con il solo Sorrentino è nel cinema italiano d'oggi colui che riesce a costruire immagini dotate di forza primaria, con un alone mitico ed un potenziale mitopoietico che riportano al significato originario del cinema.Quante donne come lei meriterebbero un film?Se ci sono ancora bisognerebbe far parlare le persone che hanno inscenato la farsa della pazzia di ida.L'ottima interpretazione di Giovanna Mezzogiorno (l'unica, perchè gli altri attori sono poco più che mediocri) non basta a nobilitare questo film.



Non mi è piaciuto per la dispersione temporale degli eventi, per le eccessive scene di sesso iniziale, per le poche spiegazioni, non tutti conoscono la storia a menadito.


[L_RANDNUM-10-999]