vincere è l'unica cosa che conta

La cosiddetta Juve a cinque stelle che appariva poco equilibtrata solo a chi non ricordava come lo stesso Josè Mourinho, con coraggio inusistato, avesse virato nellInter verso quella formula che richiedeva il grande sacrificio цена samsung galaxy note 2 в алматы tattico di Etoo.
Può darsi che le sfide da vincere con la Juve non siano ancora finite.Può darsi che non conoscere bene una lingua straniera scarpe hogan in sconto costituisca un handicap insormontabile.Sport, devi fare per commentare, è semplice e veloce.Svolgo questo discorso perché esistono alcuni casi molto illustri e del tutto diversi.Anzi, se ne fa beffe fino a diventare un ultrà ideologico della versione opposta, quella che Giampiero Boniperti rubò a Vincent Lombardi, coach del football americano: Vincere è lunica cosa che conta, il mantra dei tifosi juventini e, seppur non esplicitato, della società.Ben lungi dallessere unoffesa o un difetto, molto semplicemente significa che la squadra non gioca un calcio che conquisti locchio dellosservatore internazionale.M è una testata registrata al Tribunale di Milano (n.Ogni mese alla scoperta degli autori e dei contenuti che hanno lasciato il segno su Gli Stati Generali.




Tanto per capirci - e senza scomodare per forza Pep Guardiola - Jurgen Klopp, lattuale allenatore tedesco del Liverpool, ha vinto e probabilmente vincerà meno di Allegri.Eppure è stato grazie al gioco che esprimeva il suo Borussia Dortmund se dallInghilterra si sono fatti vivi per ingaggiarlo.Giustamente si dirà che la Juve è uno di questi (lo è in effetti, come dimostrano la storia e i titoli però esiste anche unanomalia se un tecnico nel pieno della maturità, ambizioso e con il fisico del ruolo, non suscita linteresse delle società inglesi.Per ultimo - anche se forse è una delle caratteristiche più importanti - va ricordato che Allegri è un grande gestore di uomini, sa farsi rispettare (il caso-Bonucci ne è la prova provata si merita sempre la fiducia del club dove lavora perché non.Login, username: Password: Non sei ancora registrato?Scopri di più, gli Stati Generali.r.l.I dati sono obbligatori al fine di autorizzare la pubblicazione del commento e non saranno pubblicati insieme al commento salvo esplicita indicazione da parte dell'utente.
Nel mondo - dunque non solo in Europa - è sempre più importante come si vince.



Non solo vincendo, tra laltro, ma anche variando, prima, quel che era stato il sistema di gioco di Antonio Conte e poi letteralmente inventandosi un 4-2-3-1 con lutilizzo contemporaneo di Higuain, Dybala, Madzukic, Cuadrado e Pjanic.
Insomma un perfetto aziendalista che, tuttavia, non ha bisogno di piegare la testa.

[L_RANDNUM-10-999]