E se non commette un reato, non può essere punito.
Nella sezione, note Informative sulle Probabilità tagliando auto lancia torino di Vincita del sito dellAgenzia delle Dogane sono elencate tutte e 66 le tipologie di Gratta e Vinci.
Le persone vincono veramente Quando lavoravo in agenzia ippica il mio caro amico Marco mi disse una frase che non ho più dimenticato: Vedi Franz, il problema non sono le persone che perdono, ma quelle che vincono.
Questo è vero, ma facciamo un semplice ragionamento: se comprassi tutti i biglietti in circolazione vincerei sicuramente, perché tra tutti quelli esistenti un premio da 500.000 euro cè sicuramente, il problema in questo caso è che acquistare tutti i Gratta e Vinci mi costerebbe milioni.Tra poco te lo spieghiamo.Videoarticolo su Come Vincere al Gratta e Vinci.Sai quanto pagherai di tasse sui soldi che porti a casa?Sai cosa devi fare per ritirare la vincita?Capisco che la nostra percezione ci spinga a credere che se una persona ha appena vinto, noi probabilmente perderemo, ma non è così, la distribuzione dei biglietti vincenti è totalmente casuale.




Rischia di finire in galera per truffa?Ma che succede se una persona si presenta da un rivenditore con un biglietto falso (in modo più o meno inconsapevole) per incassare una vincita?Insomma, per quanto ci provi, se gli strumenti di verifica funzionano a dovere un giocatore aspirante truffatore non riuscirà mai a commettere un reato.Vincita di 1 milioni di euro.Ma, soprattutto, sei sicuro di avere veramente vinto e di non essere stato vittima di una truffa, cioè di aver giocato un biglietto autorizzato dai Monopoli dello Stato?Terze parti CHE conservano LE informazioni sull'utente raccolte coookie.Per legge lo Stato è obbligato a dichiarare la probabilità di vincere al Gratta e Vinci, ed infatti sul sito dellAgenzia delle Dogane troviamo scritto: Probabilità media di vincita delle lotterie nazionali ad estrazione istantanea, cosiddette Gratta e Vinci: 1 su 3,60.In qualsiasi caso, la vincita deve essere reclamata entro 45 giorni dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dellavviso di cessazione della lotteria.Per i giudici di merito, infatti, poiché esistono dei metodi per verificare la validità di un biglietto (ne abbiamo parlato prima) non era possibile che la donna riuscisse ad incassare una vincita con un tagliando falso.Non cè scapo a questo, non è e non sarà mai una questione di fortuna, perché la fortuna non esiste, esiste solo la certezza di perdere, vediamo perché.In pratica quindi la realtà è lesatto opposto di quello che questo trucco spiega: più Gratta e Vinci acquistiamo, più soldi perderemo.
Non potrebbero dirlo perché non sarebbe vero e verrebbero multati, ma qui sfruttano un meccanismo ben noto della nostra mente, cioè la tendenza ad associare due cose che vengono presentate in sequenza.
Auguri di Natale viene emesso per trasformare il Gratta e Vinci in una sorta di regalo da fare sotto le feste.


[L_RANDNUM-10-999]