Per quanto riguarda invece le giocate sullo sport hanno già un migliori offerte smartphone gestori prelievo aggiuntivo - pagato però dai concessionari - introdotto dalla legge di stabilità 2011, definito anche «tassa sul macinato se la percentuale delle vincite scende sotto l80, i concessionari devono versare il 20 della.
Chi si presenterà a incassare una cifra superiore ai 500 euro, dovrà lasciare al fisco il 6 della somma.I biglietti vincenti, in originale e integri, devono essere presentati presso l'.Torna su, come si vince alla Lotteria Italia?Il direttore dei Monopoli, Raffaele.Il pagamento avviene con assegno circolare, bonifico bancario o postale.Ufficio Premi di Lotterie Nazionali.r.l., Viale del Campo Boario 56/D 00154 Roma.Anche la Dea bendata deve pagare la sua tassa.Il decreto contiene inoltre le modifiche per il settore slot e videolotterie: la percentuale in vincita sarà ridotta dal 75 al 74 per le macchinette classiche, con prelievo erariale ridotto per il 2012 così da consentire ladeguamento delle macchine, ma portato al 12,.Risposte, quando si svolge l'estrazione della Lotteria Italia?Torna su, quando si possono acquistare i biglietti per partecipare alla Lotteria Italia?Restano fuori dalla tassa sulle vincite le scommesse ippiche e sportive, il Bingo, la Lotteria Italia, tutti i giochi online e le slot machine (visto che la vincita massima, 100 euro, è ben al di sotto della soglia su cui si applicherà la nuova tassazione).Infatti una delle misure previste da un decreto dei Monopoli di Stato, pubblicato ieri sulla Gazzetta ufficiale, prevede una tassa del 6 sulla parte eccedente delle vincite superiori ai 500 euro per Gratta e Vinci, Superenalotto e videolotterie.
Torna su, le vincite della Lotteria Italia sono soggette a tassazione?




I biglietti della Lotteria Italia sono disponibili per la vendita dal settembre di ogni anno e fino al 6 gennaio dell'anno successivo.La norma avrà impatto su tutti coloro che andranno a riscuotere le vincite a partire da oggi, anche se riguardano il passato.A far scattare la "tassa sulla fortuna" sono stati tre diversi decreti dell'amministrazione dei Monopoli pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale di Capodanno.In data è stato rilasciato il seguente comunicato: "In relazione ad alcune inesattezze comparse sulla stampa relative ai biglietti vincenti la Lotteria Italia, lAgenzia delle dogane e dei monopoli precisa che alle relative vincite di qualunque importo, non si applica alcuna forma di ritenuta.Per quanto riguarda il Superenalotto, gli importi che arriveranno dal prelievo saranno distribuiti «il 90 allerario e il 10 per i montepremi minori per favorire anche i giocatori che non si aggiudicano i premi più alti».Per la versione Gold, saranno invece trattenuti 600 euro.
Per ricevere il pagamento del premio occorre presentare i biglietti vincenti, entro e non oltre il termine massimo di 180 giorni da quello della pubblicazione dei risultati sul bollettino ufficiale (per l'ultima edizione, quella del 2017, il ).
La Lotteria Italia mette in palio varie tipologie di premi: i premi giornalieri/settimanali, quelli a vincita istantanea e i premi principali.




[L_RANDNUM-10-999]