riduzione canone rai per basso reddito

I soggetti che nel corso dellanno attivano per la prima volta un abbonamento al servizio Rai e sono in possesso dei requisiti previsti dalla legge, possono beneficiare dell'esonero se consegnano o spediscono la dichiarazione sostitutiva per esonero canone Rai entro 60 giorni dalla data.
445, che attesti il taglio capelli uomo scalato lungo possesso dei requisiti e delle condizioni di ammissione previsti dalla norma agevolativa.
Come ormai tutti sanno, dal 2016 il canone Rai viene addebitato direttamente nelle bollette elettriche delle utenze di tipo domestico residenziale.Voltura di cambio utenza o può usufruire dell'agevolazione vista l'età.La domanda di rimborso canone Rai deve essere consegnata agli uffici territoriali dellAgenzia delle Entrate oppure spedita tramite raccomandata al seguente indirizzo: Agenzia delle Entrate Ufficio Torino 1 Sat Sportello abbonamenti tv Casella Postale 22, 10121 -Torino Esonero canone Rai: verifiche e sanzioni Si ricorda.Pubblicato il 144 Commenti Tags: abbonamento rai canone rai Documenti correlati 47900 - Redazione Franca, comprendiamo il suo disappunto, purtroppo non c'è modo di ottenere l'esenzione al momento.Come pagare meno tasse?In realtà si può essere esonerati dal pagamento del canone Rai anche quando ricorrono altre circostanze: per la precisione quando il contribuente è un militare o diplomatico straniero oppure quando lo stesso non possiede alcun apparecchio televisivo.Ulteriori approfondimenti sono disponibili in questo articolo: " Esenzione canone Rai 2018: cè tempo fino al 31 Gennaio ".46642 - Redazione Gianna, sua madre può essere esentata dal pagamento se ha un reddito complessivamente non superiore.713,98 euro.Nel caso in cui non possa fruire dell'esenzione, può volturare il contratto per la fornitura di energia elettrica.Il modulo per fare domanda di esenzione è reperibile sul sito dell, agenzia delle Entrate oppure presso gli uffici locali o territoriali, basterà chiedere il modulo di dichiarazione sostitutiva.Sportello abbonamenti tv, casella Postale 22, 10121 -Torino, in alternativa può essere consegnata dallinteressato presso un ufficio locale o territoriale dell'Agenzia delle entrate.Se nessun componente del nucleo familiare, tenuto al pagamento del canone Rai, è titolare di contratto elettrico di tipo domestico residenziale, il canone deve essere versato con il modello F24 entro il 31 gennaio di ogni anno.Almeno fino a quando non raggiungerà l'età di 75 anni.Attenzione: il limite di reddito.713,98 euro per poter beneficiare dellesenzione è quello attualmente previsto dalla legge.




Sembra proprio che il famoso Canone sia una tassa che non risparmia nessuno, salvo rarissime eccezioni.E' bene chiarire che l'Agenzia delle Entrate dal 2008 non prevede più, in materia di canone RAI, agevolazioni in favore delle persone disabili.Negli anni precedenti, invece, il Dpr.Ma è possibile, altresì, beneficiare dell'esonero canone Rai quando ad esempio moglie e marito dispongono di due immobili e risultano intestatari di due distinte utenze elettriche di tipo domestico residenziale.Esonero canone Rai modulo, per beneficiare dell' esonero canone Rai gli interessati devono compilare una dichiarazione sostitutiva per esonero canone Rai ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR 28 dicembre 2000,.Chi, infine, nel corso dellanno attiva per la prima volta un abbonamento al servizio radiotelevisivo, deve inviare la richiesta di esenzione entro 60 giorni dalla data in cui sorge lobbligo di pagare il canone.Esoner canone Rai: invalidi e disoccupati.601/1973 garantiva alle stesse un esonero dal pagamento del canone rai.Esonero canone Rai reddito, ai fini dell'esonero canone Rai occorre tener conto non solo del reddito imponibile (al netto degli oneri deducibili) risultante dalla dichiarazione dei redditi presentata per lanno precedente o comunque del reddito indicato nel modello CUD, ma ad esempio anche dei redditi.Si ricorda che ai sensi dellarticolo 38, terzo comma, del DPR.
Se invece, negli anni successivi alla presentazione della dichiarazione si perde il possesso dei requisiti per beneficiare della esenzione, è necessario versare il canone.
Esenzione canone RAI 2016: come fareneficiarne?





La domanda deve essere spedita con raccomandata al seguente indirizzo: Agenzia delle Entrate, ufficio Torino 1 Sat.
Casella Postale Torino oppure essere consegnate dallinteressato presso un qualsiasi ufficio territoriale dellAgenzia delle entrate.

[L_RANDNUM-10-999]