Se possibile evita di guidare, perché potrebbe essere pericoloso.
A questo proposito si vince dicola segnala un lavoro molto recente pubblicato su Clinical Infectious Diseases che dimostrerebbe una durata decisamente superiore dellimmunizzazione negli adulti, fino a 30 anni e oltre.
Se credi che il taglio abbia bisogno di cure d'emergenza, ci sono un paio di cose che puoi fare prima di precipitarti in ospedale.Alla fine coprila con una benda o una garza, a meno che il medico non ti abbia suggerito diversamente.Si tratta di una soluzione perfetta per quei tagli alle dita che non hanno bisogno di punti ma che appaiono non essere superficiali e facili da richiudere velocemente.3, controlla la gravità della ferita e come la persona reagisce alla lesione.Se lo stesso è superficiale, un cerotto o anche il rimanere scoperto non dovrebbe portare alcun problema.I batteri del tetano vivono nel terreno; le lesioni più pericolose sono quindi quelle potenzialmente contaminate da sporcizia, feci animali e letame. .Non stringere eccessivamente; verifica di poter infilare due dita sotto la benda.Tranquillizza la vittima finché i soccorsi non saranno arrivati (se il taglio è grave) oppure finché il sanguinamento non si sarà fermato (nei casi meno gravi).Puoi capire che la lesione ha superato gli strati epidermici se riesci a vedere il grasso (un tessuto giallo-marrone grumoso il muscolo (tessuto fibroso rosso scuro) o l'osso (una superficie dura e bianca-marroncina).12 2 Prenditi cura della zona interessata.È necessario chiamare l'ambulanza quando il taglio è molto profondo o l'emorragia non si placa.Parte 3 Trattare un Grave Taglio Profondo 1, chiama un'ambulanza o chiedi a qualcuno di farlo per.Le spore diventano batteri attivi che si disseminano nel corpo e producono un veleno, la tossina del tetano o tetanospasmina.Dopo essere penetrati nellorganismo, il batteri producono una neurotossina (una proteina che agisce come un veleno sul sistema nervoso di nome tetanospasmina, in grado di provocare spasmi muscolari.Se sono presenti delle tracce di sporco, vetro o un altro corpo estraneo che non esce con facilità oppure il taglio è stato causato da un oggetto sporco, arrugginito o dal morso di un animale, allora vai subito al pronto soccorso.In realtà il tetano è ormai molto raro in Italia, così come negli altri paesi che hanno reso obbligatorie le vaccinazioni antitetaniche (ogni anno nel nostro Paese vengono diagnosticati circa 100 morti di tetano).




Il numero di dosi dipende da quanti anni sono trascorsi dallultimo richiamo, dal totale di vaccinazioni antitetaniche effettuate fino a quel momento e dalla natura della ferita.Il filo potrebbe essere di materiale assorbibile, cioè che si scioglie con il tempo, oppure non-assorbibile e dovrà essere rimosso una volta che la ferita si è cicatrizzata.3 Evita le attività o gli sport che possono causare danni alla ferita per almeno 1-2 settimane.È possibile contrarre il tetano più di una volta?Linfezione da tetano è unemergenza medica che, se non viene gestita tempestivamente, può diventare letale; la malattia è in grado di provocare la morte per collasso cardio-respiratorio, causando la contrazione con paralisi della muscolatura, perché si localizza a livello dei nervi.Il tetano è stato in passato occasionalmente collegato a ferite superficiali (abrasioni) pulite, procedure chirurgiche, punture di insetto, infezioni dentali, fratture esposte (frattura dellosso dove è esposto ulcere e infezioni croniche, uso di droghe per via endovenosa.Ecco come procedere: 13 Fai in modo che la sutura resti pulita e coperta elenco cani taglia media con una fasciatura per diversi giorni.Ferite più gravi sono in genere legate a periodi di incubazione minore.Cura e terapia I medici hanno un ruolo importante nella prevenzione del tetano, perché si devono accertare che le vaccinazioni dei bambini siano valide e perchè si occupano della profilassi post-esposizione se il paziente ha una ferita che è a rischio tetano.Alcune lesioni della pelle sono maggiormente a rischio di essere infettate, come ad esempio: ferite contaminate da sporcizia, feci o saliva, ferite causate da oggetti che pungono la pelle, per esempio un chiodo o un ago, ustioni, lesioni da schiacciamento, lesioni con tessuto morto.Per i bambini, il vaccino antitetanico fa parte delle vaccinazioni DTaP (contro la difterite, il tetano e la pertosse ).
Se manifestate spasmi alla mascella o spasmi muscolari, in particolare dopo essersi ferito, rivolgetevi al medico il prima possibile per valutare la possibilità di aver contratto il tetano.
Applica una pressione decisa proprio sulla ferita.


[L_RANDNUM-10-999]